Le Experience sono speciali attività off-site progettate per piccoli gruppi aziendali.

Integrando formazione e ben-essere, offrono ai partecipanti occasioni di apprendimento che mescolano natura, gusto, cura di sé e relazione con l’Altro. Per saperne di più visita l’area del sito dedicata….

back to top

Parte con questo blog-post la “rubrica” dedicata ai nostri partner: le realtà ma soprattutto le persone con le quali MensCorpore collabora e co-progetta. Iniziamo con gli amici di Wilden Herbals, una piccola e bellissima azienda che produce tisane ed infusi fatti con erbe selvatiche totalmente naturali. Non solo un “prodotto” ma una vera e propria filosofia di vita…

Da quali semi nasce Wilden?

Wilden nasce dai semi della passione. Dalla voglia di riscoprire gli infusi in taglio tisana come bevande moderne, capaci di emozionarci con un piccolo gesto, tutti i giorni, tutto il giorno. 

Cosa vi sta a cuore?

Ci stanno cuore il tempo e lo spazio per apprezzare la vita, ci piace l’idea di condivisione e convivialità che si crea intorno a una tazza di tisana. Con Wilden. herbals vogliamo offrire gusti e spunti nuovi per momenti conviviali e di pausa. Fermarci in maniera naturale, prenderci il tempo per noi stessi. Esplorare il mondo vegetale e la storia delle piante officinali che ci accompagnano da secoli. 

Wilden e il territorio…

Il rapporto con il territorio è un elemento fondamentale e fin dall’inizio abbiamo cercato di mettere delle basi solide progettuali andando a immaginare come costruire relazioni solide e di lungo periodo con i territori da cui selezioniamo le nostre materie prime. Siamo ancora piccoli e, visti i nostri volumi, il rapporto di Wilden. herbals con i territori è un percorso in divenire, fatto di piccoli passi. Piano piano stiamo affinando la nostra sensibilità e capacità di sviluppare rapporti di lungo periodo con aziende agricole certificate biologiche. 

I territori sono fatti di persone, formate a loro volta da cultura, energia e voglia di fare. Ci piacerebbe tanto, in un futuro non troppo lontano, sviluppare nei territori la cultura delle officinali nelle rotazioni cerealicole, intessendo un rapporto profondo tra territori e cittadini. 

Dove sta andando Wilden?

Wilden. herbals sta andando piano, ma non smette mai di muoversi. Cerchiamo di metterci in discussione ogni giorno e aspiriamo a un’evoluzione continua, che si sviluppi spontaneamente a partire da valori solidi e prodotti buoni. Wilden adesso è in un momento di grandi cambiamenti verso il digitale e una dimensione di racconti editoriali e al contempo trasversali. Making Wilden è un processo bellissimo, in cui raccontiamo com’è fatta Wilden. herbals, quali sono i processi, gli ingredienti e i passaggi chiave del nostro universo e in cui tutti nel nostro team sono tasselli fondamentali di un puzzle tutto da costruire.

Cosa vi ha lasciato l’esperienza Covid?

Covid inizialmente ci ha tagliato le gambe; dal 1 febbraio avevamo cominciato un percorso che abbiamo dovuto modificare in tempi rapidissimi. Camaleontici, ma senza mai tradire i nostri valori, ci siamo concentrati sul digitale e nei prossimi mesi ne vedremo delle belle. 

Covid ci ha lasciato tempo per riflettere, tempo prezioso per essere creativi e critici. Per sognare un mondo più resiliente e rispettoso.

Visita il sito di Wilden Herbals