Ginnastica Calistenica

Fra le principali cause di assenza dal luogo di lavoro ci sono problematiche muscolo-scheletriche, per buona parte dovute ad abitudini posturali scorrette (posizioni non ergonomoiche mantenute a lungo) e a una non sufficiente (o inesistente) attività fisica compensativa/correttiva. Per queste ragioni MensCorpore ha ideato un percorso di ginnastica calistenica per ambienti lavorativi, che consenta ai partecipanti di integrare nella propria quotidianità sequenze di esercizi atti a mantenere elasticità e tono muscolare, sviluppando inoltre consapevolezza circa le posture più “sane” da tenere in ufficio.

Con “ginnastica calistenica” si intendono sia esercizi leggeri eseguiti a corpo libero a scopo di riscaldamento per soggetti in condizioni normali oppure a scopo di riabilitazione motoria per soggetti molto decondizionati (anziani, convalescenti, persone molto sedentarie), sia esercizi di livello medio o alto eseguiti utilizzando come carico il peso stesso del proprio corpo, a corpo libero o con semplici attrezzi. In breve si tratta di un tipo di ginnastica eseguibile senza costose attrezzature ed adattabile progressivamente a qualsiasi livello atletico.

Il percorso prevede degli interventi da 1h e 30 ciascuno (indicativamente 5) a distanza di 1 settimana fra loro. E’ tuttavia possibile modulare e distribuire in modo differente il percorso a seconda delle specifiche esigenze della committenza.

Docente: Stefano Piloni, diploma universitario in Tecnologie Alimentari, con indirizzo in Sistemi di Gestione della Qualità. Istruttore di Fitness della Federazione Italiana Fitness. Svolge attività di gruppo e individuali di educazione al benessere, focalizzandosi prioritariamente su educazione alimentare, educazione all’attività fisica, gestione dello stress.

Per approfondire: leggi l’articolo (dal sito del Ministero del Lavoro)

NB: Gli interventi di Mindfulness sono da considerarsi come complementari ai percorsi di Educazione Alimentare, Ecologia Relazionale e Mindfulness @ Work, in modo da agire sulle 3 principali cause di malattia indicate dall’OMS (cattiva alimentazione, mancanza di attività fisica, stress).

Per maggiori informazioni, contattaci

Annunci