Feldenkrais: storia di un metodo

Moshe Feldenkrais, nella seconda metà del ‘900, è stato uno dei ricercatori più originali nel campo della ‘somatica’. L’intuizione di base (oggi convalidata dalle neuroscienze) a partire dalla quale sviluppò il suo Metodo riguarda la plasticità del cervello e la sua perenne disponibilità all’apprendimento. Il suo lavoro clinico fu dedicato all’esplorazione della relazione fra lo sviluppo sociopsicologico e quello motorio: da bambini, i modelli o i comportamenti psicoemotivi non vengono solo imparati simultaneamente a un crescente repertorio di movimenti, ma si concretizzano attraverso la muscolatura, come un tutto integrato. A partire da questi studi Feldenkrais costruì sequenze di esercizi orientati alla riorganizzazione funzionale della postura e del movimento, attraverso cui incidere (a cascata) anche sugli aspetti psichici (sicurezza interiore, fiducia, radicamento…). La conferenza racconterà nel dettaglio il percorso di progressiva definizione del Metodo, la sua diffusione e il suo attuale utilizzo.

Dove: via Sangalli 8, Treviglio

INGRESSO LIBERO

Relatore: Cecilia Mazzariello, insegnante certificata Metodo Feldenkrais® e Danza Sensibile®

Per approfondire: Articolo di Cecilia Mazzariello

Annunci